Cristina Canali

Biografia

Il mio nome è Cristina , da sempre amo la Fotografia, “ restituire” con i miei scatti quanto di suggestivo ispira l’Universo. Fotografare per me è entrare nella “Memoria”. E’ così che preferisco scattare come in un ricordo, nell’assenza di colore che lascia ad ognuno la possibilità di accedere alla parte immaginifica di sé…

Immagini

CLARA GRAZIANO - Auditorium

“Il rumore dell’esistenza è canto. Canta l’acqua, il vento, cantano le fronde degli alberi, le pietre, cantano gli animali, canta l’uomo. Il canto è un grido, un ululato a gola aperta. Sfiora e urta e sfonda e spacca e libera e imprigiona. E non gli serve di essere ascoltato per avere valore. È una liberazione…”

( Mina)

IL CASTAGNETO DI TERELLE (FR)

“Possa la mia vita essere come un grande albero ospitale, e possano i viandanti stanchi trovare in me un po’ di riposo.”

(John Henry Jowett)

IL SORRISO DI ZIA GIUSEPPINA (TERELLE)

“Le rughe dovrebbero semplicemente indicare il posto dove erano i sorrisi”

(Mark Twain)

“Mamai Manna…

La donna che aspetta
sa che non è la barca,
quel che lei aspetta;
ma che è la barca
che sta aspettando lei… (JOUMANA HADDAD)

“Il Lago è, e nel suo esistere fa essere anche me…”

Abbiamo tutti nel petto un violino e abbiamo perduto l’archetto per suonarlo. Alcuni lo ritrovano nei libri, altri nell’incendio di un tramonto, altri negli occhi di una persona, ma ogni volta l’archetto cade dalle mani e si perde come un filo d’erba o un sogno. La vita è la ricerca infinita di questo archetto per non sentire il silenzio che ci circonda.
(Fabrizio Caramagna)

VIDEO

VIDEO