Giovanni Aiello

Biografia

Giovanni Aiello, napoletano, ha trentanove anni ed è giornalista pubblicista dal 2002. Ha collaborato in qualità di cronista con vari quotidiani e radio. Si occupa anche di testi e di copywriting, con una specifica competenza nel settore automotive.
Immagini

foto n°1 Tendendo la mano

Oltre la carta rimangono sempre il vento, la luce, le onde, il rumore, l’odore. Probabile che tendendo la mano si riesca ancora a sentire l’aria asciutta di febbraio. Ogni luogo è una terrazza sulle alternative. Ogni nuovo amico migliora le possibilità. E tutto sarebbe un belvedere.

foto n°2 Tre ali

Chissà quanti sono i modi per volare. Esistono forse uccelli privi di zampe. Creature che non possono mai toccare terra e non possono spingersi sul pelo dell’acqua, ma riposano appoggiate alle correnti d’aria e fanno il nido mettendo insieme i lembi di nuvole raccolti a bassa quota. Creature con tre ali o anche di più.

foto n°3 Una cosa difficile

Recuperare una stagione è una cosa difficile. Gli spazi respirano, la densità del tempo si increspa, i contrasti di luce sono in combutta con la disponibilità, l’ampiezza degli sguardi s’imbatte nei desideri, l’esperienza sgambetta l’entusiasmo. Recuperare una stagione è una cosa difficile. Anzi è una cosa che non si fa. Solo si può evocare, rappresentare, scontornare dal presente.

Video artista