Giulia Bagnacani

Biografia

Educatrice professionale e fotografa per passione.
Vedo la fotografia come un linguaggio di documentazione e di memoria, un mezzo per stupirmi sempre più della realtà che ci circonda, di quanto possa essere stupefacente e stimolante.
È importante per me catturare momenti, trattenere istanti che richiamano alla mente e permettono di riprovare sensazioni, ricordare storie, rielaborare scoperte. Mi permette di trasmettere suggestioni e conoscenze, suscitare curiosità e smuovere emozioni, di contattare il mio io più intimo e autentico: è la mia personale dimensione onirica di libertà e conoscenza.

Immagini

“Io sono un clown e faccio collezione di attimi.”
Heinrich Böll

Festival Dinamico (RE), 2018

“I legami più profondi non sono fatti né di corde, né di nodi, eppure nessuno li scioglie.”
Confucio

Notte Europea dei Musei, Musei Civici Reggio Emilia, 2018

“Le nostre braccia hanno origine dalla schiena perché un tempo erano ali.”
Martha Graham

Notte Europea dei Musei, Musei Civici Reggio Emilia, 2018