Marco Serafini

Biografia

Marco Serafini Amici studia all’Istituto per la Cinematografia Roberto Rossellini di Roma. Si appassiona alla tecnica fotografica in giovane età confrontandosi con modalità operative tradizionali e sperimentali: rayografie, chimigrammi, interventi grafici su stampe fotografiche. La predisposizione alla fotografia documentaristica lo spinge a una ricerca personale incentrata sulla narrazione attraverso le immagini e a una spiccata attenzione per gli aspetti compositivi e di contaminazione tra generi fotografici differenti. Porta avanti allo stesso tempo, da autodidatta, una produzione artistica principalmente figurativa impiegando molteplici tecniche esecutive su differenti tipologie di supporti, spesso di riuso.
Immagini

foto n°1

"La notte ha allungato le sue braccia trasformando il giorno in un lungo e sfocato attimo d'attesa. Nella cabina risuona l'eco solitaria di viandanti distratti, fuori-tempo. Tutto è sospeso, immobile, fino alla prossima fermata."

foto n°2

Vecchio: "Ricerco l’andamento della tua calligrafia tra le righe del presente. L'attesa è mia compagna. Ora, tra le mani rocciose afferro pezzi di carta insignificanti, provando a rintracciare almeno una sillaba della tua presenza."

foto n°3

"Attendiamo il nostro turno pazienti, spaventati. Il tempo scorre lento mentre l'attesa si trasforma in qualcosa di tangibile: il cigolio di una porta che si apre, una voce roca che chiama il nostro nome. Poi il vuoto, prima che l'attesa svanisca e la realtà rompa l'incantesimo."

Video artista