Robert Coniglio

Biografia

Il mio nome è Robert Coniglio e sono uno sviluppatore web. Uso la scrittura per tirare fuori quelle emozioni che non riesco ad esprimere normalmente e per un certo periodo ho accompagnato ad essa la fotografia per mettere in risalto determinati sentimenti. In alcuni momenti particolari della mia vita avevo sentito l’esigenza di scrivere a scopo terapeutico per imparare a convivere con alcune situazioni dolorose, fino ad autopubblicare due romanzi. Negli ultimi tempi ho riscoperto l’arte poetica e la scrittura breve per dare un grido a tutto quello che è rimasto soffocato per troppo tempo. Ho deciso di pubblicare per la prima volta, grazie all’opportunità da voi concessa, tre opere poetiche associate a tre immagini. Ognuna di esse è riservata ad ogni persona incontrata capace di lasciare un’impronta indelebile nell’anima. Ce ne sarebbe anche un’altra, la quale, più di tutte, occupa un posto speciale nei miei ricordi: è stata in grado di tirare fuori la parte più bella di me e, grazie a lei, avevo iniziato ad avere più coraggio e a credere in me stesso.

Immagini

Oltre il muro delle apparenze

Arrivarono Steve e Rudolph. Li fece accomodare a tavola, nella sua angusta cucina e servì loro i cornetti ancora caldi e fragranti. Rudolph si accorse di non
aver mai degustato cornetti così buoni. Accennò ad un timido sorriso e Hilary capì. Steve la riempì di lodi sulle sue abilità culinarie. Ella accoglieva qualsiasi
complimento come una rosa che le accarezzava il volto e percepì, in quel mezzo sorriso di Rudolph, che anche lui, dentro di sé, aveva in mente il medesimo apprezzamento espresso da Steve: il fatto che Rudolph non era abile ad esprimere determinate emozioni lo penalizzava moltissimo, ma aveva trovato in Hilary una persona speciale. Quest'ultima era in grado di leggere ogni essere umano come un libro aperto. Era capace di penetrare oltre il muro delle apparenze.

(Robert Coniglio - Oltre il muro delle apparenze: chiaroscuro).

Il Viaggio Sacro

Vi è una moltitudine di anime che seguono direzioni diverse, ma ognuna di esse rappresenta un pezzo, un ingranaggio di un unico progetto divino e compie un Viaggio Sacro diretto verso una meta ben definita. Non basta una sola vita terrena per comprendere il senso del Tutto: ogni tramonto rappresenta la fine di una parte di esso, ma anche l'avvicinarsi ad uno stadio successivo, in cui la creatura sarà dotata di una coscienza più elevata.

Primavera inoltrata

Una suggestiva “littorina” che attraversa quel tipico paesaggio bucolico di primavera inoltrata, accompagnato da un cielo pieno di nuvole scure che danno un tocco di drammaticità alla scena.

VIDEO